Paper

Un set da bar per una pausa caffè “che non fa una piega”

Un aeroplanino porta-bustine di zucchero e un uccellino porta-tovaglioli sembrano fermarsi quasi per caso sul tavolo, mentre un libro aperto con orecchio-promemoria cattura tra le sue pagine il menù del giorno.
Gli origami si pongono così “al servizio” di tutti i baristi che vogliono strappare un sorriso ai loro clienti, riportandoli con la memoria ai giochi di un tempo.


Dati

tipo: incarico diretto
luogo: Superstudio Group, Milano
committente: Metallurgica Motta
cronologia: aprile 2012

Credits

progetto: ghigos (Davide Crippa e Barbara Di Prete, Francesco Tosi)

chiudi e torna al sito