Le città invisibili

Il corso si propone di fornire i rudimenti di base sul progetto di prodotto, con particolare attenzione alla ricerca che ha contrassegnato il mondo del design dal secondo dopoguerra e alle più interessanti sperimentazioni contemporanee.

Lo scopo è fornire agli studenti gli adeguati strumenti critici, metodologici e conoscitivi per leggere la produzione di questi ultimi cinquant’anni, aumentando la consapevolezza con cui è possibile porsi nei confronti del progetto di industrial design così come le riviste, le aziende, i concorsi lo stanno attualmente proponendo.

Il corso sarà diviso in due moduli: una prima parte sarà dedicata all’illustrazione e all’analisi di casi studio significativi, una seconda parte del corso avrà invece un carattere più progettuale.

Il primo modulo fornirà il necessario substrato conoscitivo per introdurre gli studenti al tema del product design e sarà incentrato su alcuni progetti esemplari di maestri del design italiano, da Mangiarotti a Castiglioni, da Rosselli a Munari, da Morandini a Sottsass, da Mendini a Branzi.

Tra gli schizzi a scala urbana di piccoli edifici come enormi caffettiere di Aldo Rossi e il plastico in formaggio di Achille Castiglioni, fino agli schizzi espressivi e pittorici di Angelo Mangiarotti, sorprendentemente in scala e spesso già definiti anche nelle soluzioni tecniche di dettaglio, ci si addentrerà così in un viaggio variegato, che restituirà le poetiche dei più noti designers. L’obiettivo è fornire alcuni spunti storici, ma, contemporaneamente, guardare con attenzione alla contemporaneità, un orizzonte con cui gli studenti dovranno necessariamente confrontarsi.

Con l’arguzia e la precisione di un rinnovato “Good Design”, ma anche la freschezza e l’intelligenza di un nuovo “Cappuccetto bianco”, si chiederà dunque agli studenti di avvicinarsi in prima persona al mondo della progettazione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

chiudi e torna al sito