Expo 2015 Cluster Riso

Il cluster appare come una risaia fuori scala, un terreno coltivato in cui sono riconoscibili le texture dei campi, ma anche i colori, i profumi e le ombre che accompagnano la crescita del riso e caratterizzano lo scorrere del tempo tra i padiglioni. Oltre a questa forte connotazione paesaggistica il progetto propone un secondo livello di lettura:come l’acqua delle risaie è uno specchio che cela e al contempo svela, anche il landscape del cluster nasconde in realtà, sottotraccia, un secondo paesaggio più metaforico. E’ un “paesaggio informativo” composto da dati, statistiche, curiosità pronte a svelarsi che accompagnano i visitatori,passo dopo passo, nella loro personale scoperta del cluster. Dal Landscape al Datascape, si tratta solo di punti di vista.


Dati

tipo: Progetto preliminare/definitivo

luogo: Milano

committente: Expo 2015

data: settembre 2013 – ottobre 2015


Credits

Architectural Concept and Design: Ghigos (Davide Crippa, Barbara Di Prete, Francesco Tosi, Lorenzo Loglio) Agnese Rebaglio (Politecnico di Milano)


chiudi e torna al sito